L'acqua buona

Spesso si sente dire che l'acqua in bottiglia offra garanzie superiori a quella del “rubinetto”, in realtà l'acqua in bottiglia non è comoda, non è economica e non è nemmeno ecologica! Al contrario di quanto si pensa comunemente l’acqua in bottiglia è:

  • Scomoda: Chiunque acquisti una cassetta d’acqua al supermercato lo sa e lo sa ancor di più il gestore di un locale pubblico, costretto a movimentarne diverse centinaia ogni giorno
  • Costosa: il costo medio di una bottiglia di acqua di marca è 1000 volte superiore a quello di un litro di acqua dell’acquedotto. I costi di smaltimento di una singola bottiglietta di plastica, inoltre, possono raggiungere i 36 centesimi di Euro
  • Anti-ecologica: i gas derivanti dall’incenerimento delle bottiglie sono dannosi per l’atmosfera
  • Meno controllata: meno sicura di quella del rubinetto, che può essere controllata anche più volte al giorno

Al supermercato, come al ristorante, al bar, alla mensa aziendale, evitiamo di acquistare acqua in bottiglie di plastica. È una scelta poco attenta all’ambiente che ci circonda, poco consapevole e poco responsabile… Il futuro è, infatti, rappresentato da apparecchi intelligenti “al punto d’uso” che possono affinare le caratteristiche organolettiche e rendere più gradevole l’acqua proveniente dall’acquedotto (es. acqua fredda, acqua arricchita di anidride carbonica, …). Questi erogatori (o affinatori) trovano una perfetta collocazione in uffici, comunità, mense, bar e ristoranti, locali pubblici, ma anche presso i privati. Ogni spreco evitato, ogni inquinamento risparmiato aiuteranno a proteggere l’ambiente in cui viviamo e a migliorare la qualità della nostra vita!

Scarica la brochure in formato PDF

    





Stampa Stampa  stampa Invia

Seguici su Segui Steall Acque su YouTubeSegui Steall Acque su Google+Segui Steall Acque su Facebook

web solution Intertech Italia