Osmosi inversa

Impianti a osmosi inversa
L’osmosi inversa sfrutta la capacità di membrane semi-permeabili, che si comportano come una sorta di barriera, per separare l’acqua dalle sostanze in essa disciolte. L’osmosi inversa è, quindi, un processo di filtrazione di tipo fisico, che non richiede l’uso di prodotti chimici, e permette di eliminare dall’acqua non solo sali e altre sostanze inorganiche, ma anche sostanze organiche nocive come pesticidi, pirogeni, virus e batteri.

La tecnologia dell’osmosi inversa, apparsa recentemente sul mercato del trattamento dell’acqua, si è subito affermata per la versatilità, le prestazioni e la semplicità d’uso. In pochi anni si sono moltiplicati i tipi di membrane a disposizione, che oggi vengono studiate e realizzate per applicazioni mirate o personalizzate, qualora non sia possibile filtrare l’acqua con un sistema di filtrazione standard. Il processo di osmosi inversa trova applicazione soprattutto in ambito commerciale e industriale; non esiste, infatti, attività nella quale si possa fare a meno di un’acqua specificatamente trattata. Dall’acqua per le caldaie, che deve rispondere a precisi requisiti chimico-fisici, alle acque di processo, che devono rispondere a ben precise caratteristiche, dettate dalle esigenze produttive.

Modelli e prodotti disponibili
Osmosi inversa per uso commerciale
Osmosi inversa per uso professionale
  • Linea Acqua, E, NFC
    Scarica la brochure in formato PDF
Osmosi inversa industriale
  • Linea SW, MFP 4-44, IWE IWL, RO2
    Scarica la brochure in formato PDF





Stampa Stampa  stampa Invia

Seguici su Segui Steall Acque su YouTubeSegui Steall Acque su Google+Segui Steall Acque su Facebook

web solution Intertech Italia